FANDOM


Верона (Hellas Verona Football Club)
Hellas Verona
'

Группировки

Curva Sud Verona (Hellas Army, La Barras, Mastini Scaligeri, Piumati, Quartiere Roma, Vecchio Inferno, Zona Lago)

Друзья

Chelsea, Fiorentina, Lazio, Paris Saint Germain, Real Madrid, Sampdoria, Triestina

Враги

Alessandria, Ancona, Andria, Atalanta, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Cesena, Chievo, Chioggia, Como, Cosenza, Foggia, Genoa, Inter, Juventus, Lecce, Livorno, Mantova, Milan, Napoli, Padova, Palermo, Pescara, Reggina, Roma, Salernitana, Taranto, Ternana, Torino, Treviso, Udinese, Venezia, Vicenza

Сайты

Fototifo, Ultras-Tifo

ИсторияEdit

  • VERONA1974_01
  • VERONA1980s_01
  • VERONA1980s_02
  • verona1980s_03
  • VERONA1982_01
  • VERONA1983_01
  • verona1984
  • VERONA1984_01
  • VERONA1985_01
  • VERONA1985_02
  • VERONA1985_03
  • verona1987SAMPDORIA_01
  • verona1990_s01
  • verona1990_s02

Brigate Gialloblu /=\, ultras of Hellas Verona were born in 1971 as one of the first Italian Ultra groups.

Hellas Verona - AC Milan 1983/1984

In Roma 1986/1987

In 1987 Police stormed houses to some of the leaders of Brigate. They arrested 12 lads for criminal reasons, this was the first time in Italy a group of football supporters were considered to be outlaws.

The police had investigated them for a while, similar to what they do when hunting for mafia or terrorists. Police held these 12 lads responsible for everything the group did, like damaging a lot of cars in Brescia few weeks earlier. In the next match against Roma a banner appeared "Non 12 ma 5000 colpevoli" (Not 12 but 5000 guilty)[1].

2000Edit

  • verona2000_s01
  • verona2000_s02
  • VERONA2000roma01
  • VERONA2001inter01
  • VERONA2004catanzaro01
  • Verona2004PIACENZA01.jpg verona2004PIACENZA01
  • verona2004PIACENZA02
  • verona2004PIACENZA03
  • verona2004PIACENZA04
  • verona2004PIACENZA05
  • verona2004PIACENZA06
  • verona2004PIACENZA07
  • VERONA2005brescia01
  • VERONA2005catanzaro01
  • VERONA2005catanzaro02
  • VERONA2005venezia01.jpg VERONA2005venezia01
  • verona2006ATALANTA01
  • VERONA2006cagliari_c01
  • VERONA2006cagliari_c02
  • VERONA2006cagliari_c03
  • VERONA2006lecce01
  • VERONA2006lecce02
  • VERONA2006lecce03
  • verona2006MODENA_01
  • verona2006MODENA_02
  • verona2006MODENA_03
  • verona2006MODENA_04
  • verona2006MODENA_05
  • verona2006MODENA_06
  • verona2006PESCARA_01
  • verona2006PESCARA_03
  • verona2006PESCARA_04
  • verona2006SPEZIA_01
  • verona2006SPEZIA_02
  • verona2006SPEZIA_03
  • verona2006SPEZIA_04
  • VERONA2006triestina01
  • VERONA2006triestina02
  • verona2006VICENZA_01

Перуджа - Верона

Адская Армия (Верона) прибыла на двух автобусах прямо под трибуну Ультрас Перуджи. Там, под Северной трибуной они схватились с парнями из Перуджи, которых было 20-30 человек, причем несколько Ультрас в ходе столкновения были ранены. Когда полиция загнала фанов Вероны на гостевую трибуну, туда пришли Ультрас Перуджи и забросали Адскую Армию камнями.

Ювентус - Верона

Драки перед матчем между 60-70 фанами Вероны и 50 - Юве под домашним сектором Юве. Мобы были вооружены ремнями, батлами и другим дерьмом. Драка прекратилась только с прибытием полиции, причем в ходе усмирения один полис был отправлен в госпиталь. Через 5 минут после начала матча 150 Хулз Вероны прошли без эскорта под Северной трибуной, но никого из Юве не было. На самом стадионе беспорядки вспыхнули, когда фанаты Вероны пытались добраться до Ультрас Юве, но вместо этого схлестнулись с полицией, которая пыталась их остановить.

La storiaEdit

La prima parvenza del tifo Ultras a Verona si ebbe nel 1969, con la fondazione del gruppo “I 4 Fedelissimi” che andava a racchiudere dietro lo striscione la parte più vivace ed intraprendete dei tifosi Scaligeri; negli anni a seguire nacquero anche le Brigate Gialloblu (nel Novembre 1971), gli Ultras (1972) e nei primi anni ’80 la Gioventù Scaligera, Inferno Gialloblu, la Vecchia Guardia e il Verona Front.

Nel 1976 fu sancito il primo gemellaggio con gli Inglesi del Chelsea, dai quali i Veronesi furono influenzati nel modo di tifare e nell’estetica delle loro pezze di chiara matrice Britannica, oltre che nei nomi dei vari gruppi (Hellas Army e Punk Brigade su tutti).

Altri gemellaggi stretti nello stesso periodo furono quelli con Fiorentini, Sampdoriani, Triestini, Leccesi, Romanisti e Torinisti, questi ultimi tre interrotti poi in seguito.

Le Brigate Gialloblu - come detto nate nel 1971 - sono state il gruppo storico della tifoseria Veronese, che guidò la Curva Sud per 20 anni prima dello scioglimento avvenuto nel 1991 dopo la condanna per associazione a delinquere e le tantissime diffide subite in un Cesena-Verona.

Con loro al comando nacquero anche le prime forti rivalità, causate da duri scontri ad esempio con Bolognesi, Bresciani, Juventini, Milanisti, Vicentini, Napoletani e tanti altri; ma oltre a questi episodi negativi restano nella mente anche le imponenti trasferte della tifoseria Scaligera, soprattutto quelle Europee dopo la vittoria dello scudetto nel 1985.

Dopo lo scioglimento delle Brigate Gialloblu il gruppo portante della Curva Sud fu la Banda Loma, che introdusse un marcato stile Britannico abbandonando l’uso di striscioni e rompendo i precedenti gemellaggi con Interisti, Leccesi, Romanisti e Torinisti. Altri gruppi che emersero dopo l’uscita di scena delle Brigate furono il Club 1° Febbraio (che prende il nome dal giorno in cui le BG furono dichiarate associazione a delinquere) e il Lake Zone (gruppo fortemente estremista legato a Forza Nuova).

Attualmente il gruppo più importante è l’Hellas Army, affiancato da altri più piccoli come La Barras, i Mastini Scaligeri, i Piumati, Quartiere Roma, Vecchio Inferno (composto da ex appartenenti all’Inferno Gialloblu) e Zona Lago (composto da ex Lake Zone).

Oltre ai già citati gemellaggi con Headhunters (Chelsea), Doriani, Fiorentini e Triestini, vanno citate anche le amicizie con i Laziali e con i tifosi di Paris Saint Germain e Real Madrid; tantissime, invece, le rivalità.

CURVA SUD HELLAS VERONA01:51

CURVA SUD HELLAS VERONA

Curva Sud Hellas Verona - Salernitana 12 06 1101:58

Curva Sud Hellas Verona - Salernitana 12 06 11

NAPOLI vs HELLAS VERONA03:52

NAPOLI vs HELLAS VERONA

Salernitana-Verona 2011 i tifosi gialloblù06:16

Salernitana-Verona 2011 i tifosi gialloblù

ВикипедияEdit

Эта страница содержит CCL информацию из Википедии (авторы).

La nascita delle Brigate e lo sviluppo Edit

La nascita delle Brigate Gialloblù[2] avvenne il 30 novembre 1971, presso il Bar Olimpia[3] di Borgo Venezia I primi brigatisti provenivano per lo più dalla grande città, mentre i primi paesi della provincia veronese in cui si sviluppò il fenomeno furono Cerea, Vigasio, Valeggio, Bovolone, Nogara e la Valpolicella.[4]

Le Brigate, come la maggioranza degli altri gruppi di tifosi organizzati, nacquero come apolitiche ed i primi scontri di rilievo si ebbero nel 1973 proprio con tifoserie apertamente schierate come quella bolognese. La svolta nello stile del tifo si ebbe nel 1976, quando i brigatisti strinsero la storica amicizia con i tifosi del Chelsea iniziando ad esporre allo stadio l'ancora oggi consueta Union Jack. I tifosi veronesi del ventennio d'oro divennero ben presto famosi per i cori, per la compattezza della loro curva e per l'originalità nel proporre testi sempre nuovi, oltre che per la tendenza a denigrare e a sminuire l'avversario di turno[3]. Gruppi con connotazione di destra (Gioventù Scaligera,Verona Front, Hellas Army) o di sinistra (Rude Boys) coesistevano nelle Brigate Gialloblu rispettandosi reciprocamente[3].

Nella seconda metà degli anni settanta, con l'aumentare della matrice politica in molti gruppi ultras tra cui le stesse Brigate e con la stipulazione della maggior parte dei gemellaggi e delle rivalità presenti ancor oggi tra tutte le tifoserie, i tafferugli e gli scontri tra tifosi si moltiplicarono. I tifosi del Verona, in seguito ad episodi come il "saccheggio" di Brescia del dicembre 1986 (in cui andarono danneggiate più di 500 auto) finirono nell'occhio del ciclone per non uscirne mai più[3]. Il fatto non passò inosservato e la Procura iniziò le indagini e le molteplici perquisizioni che portarono il 1º febbraio 1987 all'arresto di 12 veronesi con l'accusa di associazione a delinquere: per la prima volta un tifoso venne accostato alla figura di un vero e proprio criminale[3].

In seguito al ripetersi di incidenti e di tafferugli con l'intromissione sempre più insistente delle forze dell'ordine, il gruppo delle Brigate Gialloblù decise di sciogliersi il 14 novembre 1991 e passò il testimone alla Curva Sud che ne raccolse l'eredità, segnando l'inizio di una nuova era non solo del tifo veronese ma dell'intero mondo ultras[3].

La Curva Sud dopo lo scioglimento delle Brigate Edit

Lo scioglimento delle Brigate non intaccò minimamente la passione e l'entusiasmo dei tifosi gialloblù che rimasero ad applaudire la squadra anche dopo la retrocessione in Serie C del 2007. In quell'occasione per tutta la durata dei festeggiamenti dei tifosi e dei giocatori dello Spezia (risultati vincitori nel doppio confronto) la curva dell'Hellas rimase piena, ad intonare cori di sostegno e di appartenenza.[5]

Dopo questo risultato sportivo, nella campagna abbonamenti 2007-2008 le tessere sottoscritte dalla tifoseria aumentarono dalle 6073 dell'anno prima a 9635.[6] Negli anni della militanza in Serie C1 (poi Lega Pro Prima Divisione) le statistiche hanno poi continuato a riportare settimanalmente presenze da record allo stadio che si aggiravano tra le 10 000 e le 17 000 unità,[7][8] fino ad arrivare ai 25 328 spettatori che assistettero alla partita tra Hellas Verona - Portogruaro.[9]

Il dato venne quasi eguagliato l'anno dopo, quando il Verona ormai ad un passo dalla promozione affrontò e sconfisse la Salernitana nella finale play-off: quel giorno erano presenti allo stadio 22 548 spettatori.[10]

ПримечанияEdit

  1. http://ultras-tifo.net/images/stories/news/2011-2012/brigate-40years/banner.jpg
  2. http://www.tggialloblu.it/pages/123/340841/la_storia_delle_brigate_gialloblu_serv_fioravanti.html
  3. 3.0 3.1 3.2 3.3 3.4 3.5 La Curva Sud e le Brigate Gialloblu
  4. Le Brigate Gialloblu e la Curva Sud dal 1971 Al 1982 - Prima parte
  5. L'anno orribile dell'Hellas Verona: 2006-2007 primoluglio2004.it
  6. HELLASTORY.net I Numeri di una fede
  7. Media spettatori Lega Pro Prima Divisione 2008-2009 girone A[1]
  8. Media spettatori Lega Pro Prima Divisione 2009-2010 girone B[2]
  9. Hellas Verona-Portogruaro oltre 25 mila spettatori[3]
  10. oltre 22 mila persone per Hellas Verona - Salernitana[4]

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.